Lettori fissi

Archivio blog

15 set 2010






Domani alla Fondazione "Piaggio"

MUSSOLINI:LUCI ED OMBRE SUGLI ATTENTATI

Promosso dalla Fondazione "Berti" e dal Comune di Pontedera


 

PONTEDERA – Conoscere i fatti attraverso la storia. E' il tema del convegno sugli "Attentai a Mussolini dal 1926 al 1932" che si svolgerà domani alla Fondazione "Piaggio" (ore 17),promosso dalla Fondazione "Angiolo e Maria Teresa Berti" ed il Comune di Pontedera e con il patrocinio della Regione Toscana e della Provincia di Pisa.

Lo ha detto a chiare lettre il sindaco, Simone Millozzi,sottolineando – nella conferenza stampa – l'importanza del carattere storico dell'iniziativa,per contribuire a far luce su un delicato momento della vita del nostro Paese. Millozzi,in particolare,ha evidenziato l'originalità della ricerca a testimonianza di percorsi comuni con la Fondazione, che ha sede a Casciana Terme.

Si tratta infatti della prima ricerca in tal senso,sfociata poi a livello congressuale – così si è espressa la Fondazione – ed il ringraziamento va all'Amministrazione comunale che ha saputo cogliere il messaggio propositivo di cultura e d'informazione.

Come relatori,interverranno il prof. Giuseppe Galzerano,storico editore,che tratterà de "Gli attentati:Tito Zaniboni,Gino Lucetti, Anteo Zamboni,Angelo Sbardellotto,Michele Schirru e Giuseppe Polidori". Seguirà poi l'intervento del prof. Pippo Russo,sociologo,giornalista e scrittore ,"Le censure e la costruzione della realtà ufficiale". Concluderà infine Susanna Franceschi,vice –presidente della Fondazione, parlando di "The onorable Violet Gibson".

Nel corso dell'anno, questo è il quarto appuntamento promosso dalla Fondazione,dopo l'incontro sulle "Migrazioni",in collaborazione con la Tavola della Pace e della Nonviolenza,quello su "Carlo Pisacane ed il Risorgimento Italiano" e la ricorrenza della festa della Marina Militare.


 

GIAN UGO BERTI

Nessun commento:

Posta un commento