Lettori fissi

28 giu 2011


Testata La Domenica del Corriere
Origine Milano - Italia
Data di pubblicazione 5 luglio 1914

L'assassinio a Serajevo dell'arciduca Francesco Ferdinando erede al trono d'Austria, e di sua moglie
Il 28 giugno 1914, a Sarajevo, l'arciduca Francesco Ferdinando, erede al trono d'Austria, e sua moglie Sofia furono uccisi dal nazionalista serbo Gavrilo Princip. L'assassinio minò l'assetto delle potenze europee, già in grave crisi, e il fragilissimo rapporto dell'Austria con la Russia, grande protettrice della Serbia, diventando la miccia che avrebbe fatto divampare la prima guerra mondiale. Il 28 luglio infatti l'Austria-Ungheria, con l'appoggio dell'alleato tedesco, dichiarò guerra alla Serbia. Saranno quattro lunghi anni con quasi nove milioni di morti.

Nessun commento:

Posta un commento