Lettori fissi

Archivio blog

27 feb 2010


Il 27 febbraio del 1933 ,in piena campagna elettorale,l'incendio della sede parlamento di Berlino scatena una feroce repressione ed inizia la scalata irreversibile al potere del nazionalsocialismo di Adolf Hitler.
Fu atto di protesta di un dissidente o incendio funzionale alla distruzione pressochè totale delle voci dell'opposizione?
S.F

Nessun commento:

Posta un commento